Ritratto di un preziosissimo amore indecente – di Federica Gnomo Twins (Triskell Ed.)

lug 2, 2016   //   by Francesca   //   Articoli e Recensioni, Un'opinione su...  //  1 Comment

Vienna, inizio Novecento…

La percezione del fluire del tempo è frutto del nostro pensiero, abbiamo deciso noi ogni scansione scegliendo il parametro di base e costruendoci attorno un complesso sistema di istanti, anni, secoli, ere, per soddisfare il nostro bisogno di punti di riferimento. E il tempo, che lo sa, ci compiace regalando a ogni passaggio cruciale il dolente sentore della marcescenza e della rinascita.

Inizio Novecento,  ancora non si spegne l’eco del secolo appena concluso che insistente avvolge, ispira, fomenta, soffoca e sorregge le nuove voci che non si accontentano di entrare nel coro dell’arte ma vogliono segnarlo ed emergere. È in questo crogiuolo che Federica Gnomo (al secolo Alessandra Gaggioli) colloca il suo protagonista, un pittore, ed è alla viva voce di quest’anima d’artista che affida il compito di consegnarci la sua storia, il “ritratto di un preziosissimo amore indecente”. 

Nell’anima di ogni grande artista l’estasi e il tormento, che sempre tendono alla compenetrazione, si fondono in un’unica essenza  fino a permearne l’intera esistenza, quasi traslandola in una dimensione parallela che travalica e distorce la percezione di ogni aspetto del  mondo reale: urgenza, impellenza di abbattere gli angusti limiti in cui si sente confinata. Thomas, durante la propria disperata ricerca della perfezione artistica, si imbatte nella potenza di un sentimento che mai aveva immaginato come suo e ce lo confida con impeto e trasporto. Tutto gronda colore in questa storia, gli ambienti, il tessuto sociale e cittadino, il pregiudizio, l’amore e l’arte, e Federica ha il grande merito di aver tradotto in parole tutto questo colore trasformando il suo romanzo in un unico, incisivo, fluido e drammatico gesto pittorico.

1 Comment

  • Grazie , troppo buona. In realtà è una storia d’amore, avrei dovuto diluirla,ma non è staato possibile, ero invasata… è vero, c’è urgenza e sofferenza in questo scritto.

Lascia un commento


nove − = 5

Cerca nel sito

Compra l’eBook !

Ultimi Tweet

Foto Gallery

Targa Primo Premio Sez. Narrativa La Banda Municipale Palazzo Vecchio - Sala delle Miniature Palazzo Vecchio - Sala delle Miniature 406620_10200191271572874_298471722_n1 giudizio

Cerca per data

giugno: 2019
L M M G V S D
« mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930


Ultimi aggiornamenti

Libri: singolare, femminile

singolare, femminile

Raccolta di racconti Edizioni Il Foglio Letterario disponibile presso Ed. Il Foglio inviando una e-mail a ilfoglio@infol.it  e  su ibs – amazon  – libreria universitaria – ecc.   Si tratta [...]

Leggi tutto…



Poesie: 8 marzo

8 marzo

  Il vento muove i rami e la mimosa intorno spruzza qualche lacrima di cielo mentre il nero dipana in lenti stracci e l’azzurro intenso già traspare aria pulita di [...]

Leggi tutto…



Articoli: “singolare, femminile” – Ed. Il Foglio – recensione di Laura Costantini per goodreads.com

“singolare, femminile” – Ed. Il Foglio – recensione di Laura Costantini per goodreads.com

Una recensione a 5 stelle per la mia raccolta di racconti pubblicata su goodreads (piattaforma interamente dedicata ai libri e ai lettori) nel giorno della Giornata Internazionale della Donna del [...]

Leggi tutto…



Eventi: Premiazione Concorso di Poesia e Narrativa ” Nuovi Occhi sul Mugello” – 22 febbraio 2014 – Vicchio – Firenze

Premiazione Concorso di Poesia e Narrativa ” Nuovi Occhi sul Mugello” – 22 febbraio 2014 – Vicchio – Firenze

22 febbraio 2014 – Vicchio – Firenze Scrivere non è solo rappresentazione di  mondi altri o mezzo che raccoglie e veicola sentimenti ed esperienze frutto di realtà o di immaginazione, [...]

Leggi tutto…